News Center

Swiss Cup Events 21.04.2018

Swiss Cup Women : Elfic finalmente consacrato

Vincitore della Coppa della Lega in gennaio, l’Elfic Friburgo ha vinto il secondo trofeo stagionale aggiudicandosi la Coppa Svizzera sabato a Ginevra. Le ragazze di coach Laurent Plassard hanno battuto in finale il Bellinzona per 76-66. Successo storico per l’Elfic che aveva perso le ultime 5 finali giocate di cui le ultime tre edizioni.
Nato nel 2003 dalla fusione tra City Friburgo e Villars-sur-Glâne, il club della presidentessa Karine Allemann non aveva mai vinto questo trofeo. Il City l’aveva vinto due volte (1989 e 2002) e perse la finale nel 2006.
Leader del campionato al termine della fase preliminare, l’Elfic ha sofferto più del dovuto in questa finale.Noémie Mayombo (17 pts, 14 rbds e 5 ass) e le sue compagne hanno preso subito il largo terminando avanti il primo quarto per 27-15 e per 42-29 a metà tempo. Ma il Bellinzona non ha mollato e ha rimontato fino al 51-50 del 29.mo minuto grazie a una difesa mikto intensa. Ma l’Elfic, superiore sotto canestro, ha ripreso in mano la partita prendendo 10 pts di vantaggio al 33.mo (60-50) con un parziale di 9-0 e questa volta hanno ben gestito lo score.
Il centro statunitense Shawnta Gyer ha mostrato la via da seguire, terminando la partita con all’attivo 27 pts e 13 rbds. Bene anche Marielle Giroud nell’Elfic, come pure Marielle Giroud che ha aggiunto ai 20 punti realizzati, anche 8 rimbalzi d 5 ass.
Jessica Jackson (29 punti) non ha avuto molto sostegno in attacco: la sua compatriota USA Chastity Reed non ha inciso molto e nulla ha potuto in Bellinzona che ha un effettivo non all’altezza di quello dell’avversario.
“Abbiamo stretto i bulloni al momento giusto”, ha dichiarato il coach dell’Elfic Laurent Plassard, che prima di pensare a un’eventuale triplete vuole festeggiare questo trofeo.
“Abbiamo avuto un po’ di paura nel terzo quarto quando i tiri non entravano più” ha detto Noémie Mayombo. “Ma siamo state capaci a rimanere unite e abbiamo ritrovato il nostro gioco”, ha proseguito la belga che gioca la sua prima stagione a Friburgo e non ha quindi subito le sconfitte nelle ultime tre finali. “Abbiamo avvertito lo stress e l’ansia nelle ragazze presenti lo scorso anno, ma siamo state capaci di aiutarle”, ha sottolineato.

ATS - Gilles Mauron

Main partners
Official partners
Official suppliers
Media partners